sabato, gennaio 05, 2008

Pasta choux per bignè

Ingredienti per 13-14 bignè:

100 g. acqua
100g. burro
100g. farina 00
3 uova medie

Procedimento:

Mettere in un pentolino l'acqua con il burro e portare ad ebollizione a fuoco lento.
Nel frattempo setacciare bene la farina. Quando l'acqua sarà giunta ad ebollizione togliere dal fuoco e aggiungere in un sol colpo tutta la farina. Mescolare energicamente con un cucchiaio di legno cercando di non far formare grumi. Quando sarà ben amalgamato rimettere sul fuoco e mescolare continuamente badando a non far attaccare il composto ai bordi o al fondo.

Quando inizierà a "sfrigolare" o meglio ancora quando si staccherà bene dal cucchiaio e dal pentolino il composto sarà pronto per l'ultima fase.

Togliere da fuoco e lasciare riposare un minuto.

Ora si possono aggiungere le uova, rigorosamente una per volta perché la consistenza del composto va sempre verificata prima di aggiungere ulteriori uova.

Aggiungere il primo uovo nel composto e mescolare subito energicamente cercando di incorporarlo bene: è importante mescolare subito altrimenti l'uovo rischia di cuocere a contatto con la pasta calda.

Aggiunto il primo uovo si può aggiungere il secondo sempre facendo attenzione a incorporarlo subito.

Prima di aggiungere il terzo bisogna verificare la consistenza: l'impasto deve risultare morbido, sollevandolo con il cucchiaio deve ricadere dolcemente. Se così non fosse aggiungere anche il terzo uovo.

Preparare una teglia con della carta da forno: aiutandosi con due cucchiai formare delle palline dal diametro di circa 3cm.
Fare attenzione a distanziare le palline perché nel forno cresceranno molto.

Infornare a 220° e mantenere questa temperatura fin quando le palline non saranno ben cresciute. Successivamente abbassare la temperatura a 180° e portare a cottura (dovrebbero essere sufficienti altri 10-12 min).

I bigné sono pronti, togliere dal forno, lasciarli raffreddare e, aiutandosi con un coltello a punta, fare dei piccoli fori sul fondo che serviranno per la farcitura.

Nota: ho volutamente omesso lo zucchero nella preparazione perché questi bigné verranno farciti con creme, cioccolato o panna già di per sé molto dolci. Chi preferisce può aggiungere un cucchiaio di zucchero all'acqua e il burro da far bollire.
Posta un commento