martedì, agosto 28, 2012

Quanto tempo ci vuole per restare incinta?

Nessuno può dirlo con certezza, il tempo varia in base a moltissimi fattori. Quello che si può dire, ragionando statisticamente e quanto tempo le coppie mediamente ci mettono e quali sono i migliori modi per abbreviare questo tempo.

La maggior parte delle coppie riesce a restare incinta entro tre mesi. Il tempo si potrebbe allungare in base all'età, abitudini che non favoriscono la fertilità o problemi che la limitano. Da analisi statistiche risulta quindi che:

  • il 30% resta incinta nel primo ciclo (circa un mese)
  • il 60% resta incinta nell'arco di tre cicli (circa tre mesi)
  • l'80% nell'arco di sei cicli (circa sei mesi)
  • l'85% in 12 cicli (circa un'anno)
  • la percentuale sale a 90% entro i 36 cicli (circa tre anni)
  • mentre entro i 48 cicli (circa 4 anni) restano incinte circa il 95% delle donne

Il nostro consiglio


Dopo un anno di tentativi senza successo è consigliabile rivolgersi a uno specialista. E' possibile anche che continuando a provare prima o poi si riesca a restare incinte, ma se dietro i tentativi non riusciti si dovessero nascondere problemi di infertilità è meglio chiedere aiuto allo specialista il prima possibile onde evitare di aggravare la situazione con l'orologio biologico che continua a camminare.
Se l'età supera i 35 anni infatti è fondamentale non sprecare ulteriore tempo in tentativi che potrebbero risultare vani. Il consiglio in questo caso è di rivolgersi ancora prima allo specialista e farlo dopo sei mesi di tentativi.


Quante coppie hanno bisogno di assistenza specialista per restare incinta?


Circa il 90% delle coppie concepisce naturalmente senza bisogno di assistenza specialistica. Il restante 10% potrebbe avere problemi di infertilità. La diagnosi di infertilità significa che si è provato ad avere figli per un anno senza successi. Dopo la diagnosi di infertilità e le cure necessarie un buon numero di coppie riesce a restare incinta.



Come l'età influisce sulla possibilità di restare incinta

Più si invecchia e più si allunga il tempo per riuscire a rimanere incinta. Come detto in precedenza, dopo un anno di tentativi, circa l'85% delle donne fertili e in salute ci riesce se l'età è intorno ai 20 anni. La percentuale crolla al 36% se giriamo intorno ai 40 anni. In media il picco di fertilità è tra i 24 e i 34 anni.


Si può abbreviare il tempo per restare incinta?

Fortunatamente la risposta è sì. Ecco qui alcuni suggerimenti per farlo.
Per prima cosa cerca di capire quando ci sarà la prossima ovulazione. Si può restare incinte quando si rilascia un ovulo dalle ovaie. Ci sono diversi metodi per individuare questo momento (vedi approfondimento su "Ciclo, ovulazione e fertilità").
Seconda cosa, sesso con ovulazione. Diversi studi dimostrano che le coppie che fanno sesso nel momento giusto dell'ovulazione restano incinte più rapidamente (la cosa migliore è fare sesso da due a tre giorni prima dell'ovulazione fino al giorno stesso dell'ovulazione).

E' importante sapere che la salute generale del corpo e dell'apparato riproduttivo sono importanti fattori per la fertilità, allora è sempre consigliabile fare un check up completo dal proprio medico prima di tentare il concepimento. Ci sono degli alimenti che predispongono meglio il corpo e favoriscono la fertilità (anche di questo ne parleremo in un prossimo articolo). Inoltre non sono da sottovalutare i fattori di sovrappeso o eccessiva magrezza.
Posta un commento