domenica, febbraio 26, 2006

Regole costitutive di un gioco

Che cosa si intende per regola costitutiva? Un'insieme di regole è costitutivo di un gioco quando crea la possibilità stessa di giocare. Sono un esempio di regole costitutive le regole del calcio e degli scacchi.

La concezione delle regole costitutive afferma che per ogni linguaggio L:

a) l'uso di L è governato da regole

b) L sussiste attualmente, cioè vi sono parlanti che compiono atti linguistici in L, solo se tali parlanti accettano le regole in questione.


Qualcuno potrebbe pensare che, all'interno di un tale linguaggio L, nessun atto linguistico possa violare le regole, dunque nessun atto linguistico sarà dettato dalle regole costitutive: qualunque atto si compia sarà conforme ad esse.

Questo ragionamento trascura però che esistono giochi in cui è possibile annoverare delle violazioni: nel calcio il fallo di mano è una violazione per la quale è prevista una penalità. Tale regola ha senso solamente sullo sfondo delle regole costitutive del calcio. Per giocare è necessario accettare le regole, non necessariamente rispettarle.

Posta un commento