sabato, febbraio 25, 2006

Match point

Ho visto il nuovo film di Woody Allen "Match point".
Non che sia da premi oscar, però stimola il pensiero. Lo consiglio.

"Il brutto - o il bello - che hanno i momenti importanti della vita è che quasi mai ti rendi conto che sono importanti" (Arturo Pérez-Reverte).

Quanto, le scelte che facciamo continuamente durante il giorno influenzano la nostra vita? A quanto pare, secondo Woody Allen moltissimo. Il problema è che non ci rendiamo conto - e nemmeno possiamo sperare di farlo - di dove ci porteranno, di che tipo di vita ci faranno a vivere, come ci faranno diventare.
Il fatto è che quando compiamo una scelta, tale decisione non ricade solo su noi stessi ma su tutto l'ambiente e le persone che ci circondano, quindi ogni scelta è come se ci trasportasse su un universo parallelo, dove qualcosa in noi o nel mondo che ci circonda è cambiato.
Prevedere se la scelta fatta è vincente o meno, se ci porterà ad essere ricchi o poveri, se ci farà essere felici o meno, è impossibile.

Anche se a volte circostanze non dipendenti dalla nostra volontà ci mettono di fronte a enormi problemi o a incredibili sfortune, la nostra forza sta nella libertà di scegliere e nella speranza che la scelta fatta sia fortunata.
Posta un commento