martedì, aprile 20, 2010

Violato il sistema di password di google

L'attacco informatico subito da Google ha avuto come risultato la violazione del sistema di gestione delle password. Il sistema e' usato ogni giorno da milioni di internauti in tutto il mondo per accedere ai servizi online di Mountain View. Lo scrive il New York Times.
Secondo il giornale, non sembra che gli intrusi abbiano sottratto delle password di utenti Gmail, e Google avrebbe subito rinforzato i sistemi di sicurezza. Ma alcuni esperti ritengono che l'episodio evidenzi comunque che potrebbe esserci una falla nel sistema.

Google ha fin da subito dichiarato che più di 20 altre imprese furono prese di mira negli attacchi. Il furto di dati su Google sarebbe iniziato quando un dipendente in Cina ha cliccato su un link a un sito infetto, inviato al dipendente tramite messaggio istantaneo, secondo una ricostruzione del Times. L'aggressore è stato poi in grado di accedere al computer del dipendente e, infine, a database utilizzato dagli sviluppatori al quartier generale di Google in California.
Posta un commento